• Capitolo XXVI

75 Capitolo XXVI VERIFICA DELLA COMPRENSIONE 1. Completa le seguenti proposizioni scegliendo l alternativa giusta fra quelle proposte. 1. Vedendo che don Abbondio resta in silenzio, il cardinale: A. gli ripete la domanda già fatta B. resta a sua volta in silenzio C. gli chiede se non abbia trovato dei pretesti per spiegare il rifiuto di celebrare le nozze D. lo invita ad andarsene 2. Don Abbondio è risentito dentro di sé perché il cardinale: A. abbraccia l innominato e maltratta lui B. non tiene in alcun conto le sue parole C. lo contraddice benché abbia ragione D. gli muove ingiusti rimproveri 3. Il cardinale rimprovera a don Abbondio di: A. non avere seguito i consigli di Perpetua B. non essersi rivolto a lui C. non avere avvisato fra Cristoforo D. non avere denunciato l intimidazione di don Rodrigo alla giustizia 4. Don Abbondio reagisce dicendo al cardinale che: A. prima di parlare bisognerebbe avere passato quello che ha passato lui B. il coraggio uno non se lo può dare C. non tutti possono essere coraggiosi come il cardinale D. è stato consigliato male 5. Alle parole di don Abbondio il cardinale: A. reagisce con rimproveri ancor più severi B. lo invita a pentirsi delle sue mancanze C. lo incoraggia e si dimostra comprensivo D. ammette che anche lui può rendersi colpevole di debolezze ed errori 6. Don Abbondio, come ultima carta in sua difesa, dichiara che: A. avrebbe sposato Renzo e Lucia quando la situazione si fosse calmata B. avrebbe sposato Renzo e Lucia segretamente C. Renzo e Lucia si erano introdotti a tradimento in casa sua D. è stato consigliato male da Perpetua 7. A queste parole il cardinale replica che: A. se le cose stanno così, don Abbondio è giustificato B. anche se hanno sbagliato, Renzo e Lucia lo hanno fatto perché le circostanze li hanno costretti C. ciò che dice don Abbondio non è vero D. bisogna sempre stare dalla parte dei potenti 8. Alla fine del discorso del cardinale, don Abbondio: A. resta in silenzio continuando a pensare di essere nel giusto B. protesta con vigore C. chiede al cardinale di proteggerlo dalla vendetta di don Rodrigo D. resta in silenzio rendendosi conto di avere sbagliato

Quaderno di lavoro
Quaderno di lavoro
Libro digitale