Quaderno di lavoro

47 Capitolo XVI 5. Fra le tattiche che istintivamente Renzo adotta per evitare guai, c è quella di non dare nell occhio e di fingere indifferenza. Spiega quali sono i comportamenti di questo tipo che il personaggio assume di fronte alle situazioni indicate nella tabella. SITUAZIONI ATTEGGIAMENTI 1. Dopo essersi allontanato dal luogo della liberazione 2. Attraversando la porta orientale 3. Mettendosi a sedere all osteria di Gorgonzola 4. Ascoltando il racconto del mercante 5. Al momento di andarsene dall osteria di Gorgonzola 6. Definisci le caratteristiche e la personalità del mercante completando le frasi che seguono con le alternative corrette. 1. Il mercante si trattiene all osteria: A. ogni volta che si reca a Bergamo. B. tutti i giorni. C. per la prima volta. D. occasionalmente. 2. Il mercante tratta gli avventori dell osteria con: A. rispetto. B. disprezzo. C. amicizia. D. aria di superiorità. 3. Prima di iniziare a parlare, fa capire che: A. non ha niente di importante da dire. B. dirà cose di grande interesse. C. avrebbe importanti informazioni ma non può rivelarle. D. è stato spettatore di fatti gravi e preferisce tacere. 4. Il mercante pensa che i rivoltosi siano: A. canaglie. B. vittime dell ingiustizia. C. gente venuta in città per creare disordini. D. poveri affamati. 5. Il mercante giudica la proprietà privata: A. un istituzione da riformare. B. la fonte di ogni ingiustizia. C. un istituzione da proteggere. D. la base di ogni società civile. 6. Per il mercante, la responsabilità dei disordini va attribuita: A. alla cattiveria degli uomini. B. a un complotto dei Francesi. C. all opera del demonio. D. alla stupidità del popolo. 7. Il mercante ritiene che la giustizia debba essere attuata: A. dalla provvidenza. B. dal popolo. C. dalla Chiesa. D. dalle autorità costituite.

Quaderno di lavoro
Quaderno di lavoro
Libro digitale