LINGUA ET MORES

modulo 7 242 Particolarità della quarta declinazione Nella quarta declinazione al dativo e ablativo plurale escono in -ubus, anziché in -ibus: a. i sostantivi uscenti al nominativo singolare in -cus: DATIVO E ABLATIVO PLURALE acus, arcus, lacus, quercus, specus, -us, m. -us, m. -us, m. -us, f. -us, m. l ago l arco il lago la quercia la spelonca acubus arcubus lacubus quercubus specubus Porticus, -us, f., m. = il portico fa regolarmente porticibus. b. i sostantivi: tribus, -us, f. portus, -us, m. artus, -us, m. la tribù il porto l arto tribubus portubus artubus Memorizza queste espressioni di uso alquanto diffuso: consensu Senatus col consenso del Senato ductu consulis sotto la guida del console hortatu consulis per esortazione del console iussu consulis per ordine del console Il nome domus -us, f. = la casa presenta una declinazione particolare. CASI Nominativo Genitivo Dativo Accusativo Vocativo Ablativo SINGOLARE dom -us dom -us dom -ui/o dom -um dom -us dom -u/o la casa della casa alla casa la casa o casa con la casa Ricorda l espressione domi bellique = in pace e in guerra. PLURALE dom -us dom -uum/-orum dom - bus dom -us/os dom -us dom - bus le case delle case alle case le case o case con le case

LINGUA ET MORES
LINGUA ET MORES
Libro digitale