Unità 1

modulo 6 194 1 Unità 1. Gli aggettivi della seconda classe a una uscita 2. Il complemento di vantaggio e di svantaggio 1 Gli aggettivi della seconda classe a una uscita Gli aggettivi del 3 gruppo hanno una sola terminazione al nominativo in -x, -l, -r, -s, -ans, -ens, -iens, comune ai tre generi. Nel resto della declinazione seguono il gruppo degli aggettivi a due uscite. CASI Nominativo Genitivo Dativo Accusativo Vocativo Ablativo SINGOLARE PLURALE MASCHILE/FEMMINILE NEUTRO MASCHILE/FEMMINILE NEUTRO audax audac -is audac -i audac -em audax audac -i audax audac -is audac -i audax audax audac -i audac -es audac -ium audac -ibus audac -es audac -es audac -ibus audac -ia audac -ium audac -ibus audac -ia audac -ia audac -ibus I nemici sono audaci. Hostes audaces sunt. Di questi aggettivi il vocabolario riporta la forma del nominativo e del genitivo singolare, ad esempio: audax (nom. m. f. n.), audacis (gen. sing.) = audace Hanno ablativo singolare in e, anziché in i e genitivo plurale in um, anziché in ium i seguenti aggettivi. Ablativo singolare Genitivo plurale dives, divitis part ceps, partic pis pauper, paup ris princeps, principis superstes, superstitis vetus, veteris ricco partecipe povero principe superstite vecchio divite participe paupere principe superstite vetere divitum participum pauperum principum superstitum veterum

LINGUA ET MORES
LINGUA ET MORES
Libro digitale