LINGUA ET MORES

modulo 5 170 LINGUE A CONFRONTO Latino iter, itineris sitis, sitis tussis, tussis Italiano itinerario sete tosse Francese itinerarie soif toux Spagnolo itinerario sed tos Tedesco ----- ----- ----- Inglese ----- ----- ----- 3 La proposizione temporale La proposizione temporale indica la situazione che precede, segue o risulta contemporanea all azione espressa dalla principale. introdotta da alcune congiunzioni che reggono l indicativo. Esse sono: cum dum ut, ubi (primum), simul, ac postquam antequam quotiens quod, donec quando mentre (regge sempre l indicativo presente) appena dopo che prima che ogni volta che finché Dum è sempre costruito con l indicativo presente, ma in italiano si traduce in base alle leggi della contemporaneità e cioè con: l indicativo presente in dipendenza dal presente; l indicativo imperfetto in dipendenza da un passato; l indicativo futuro in dipendenza dal futuro. Dum Romae sum, carum amicum vidi. Mentre ero a Roma, vidi un caro amico. esercizi 12 Traduci le seguenti frasi. 1. Bis (due volte) consul fuerat (era stato) P. Africanus, cum accusavit L. Cottam. (Cic.) 2. Sex libros de re publica (sullo stato) tum scripsimus, cum gubernacula rei publicae (dello stato) tenebamus. (Cic.) 3. Fuit tempus cum in agris hostes passim bestiarum more vagabant. (Cic.) 4. Quotiens quaeque (una qualche) cohors procurrebat, ab ea (da quella)

LINGUA ET MORES
LINGUA ET MORES
Libro digitale