Volume 1

66 Eutettico 3 Le basi chimico-fisiche delle operazioni unitarie: diagrammi di stato e materiali curva A-B. Giunta al punto E si completa la solidificazione con la formazione della fase solida b. Il punto E individua una composizione che gode di caratteristiche particolari. Infatti, raffreddando una soluzione liquida rappresentata dal punto R non si incontrano curve di liquidus e la solidificazione avviene alla temperatura costante di 779°C, con un comportamento analogo a quello di una sostanza pura. Questa composizione viene definita eutettica ed i diagrammi di stato di questo tipo diagrammi con eutettico. Il risultato della solidificazione sono sempre due fasi solide in proporzione data dalla applicazione della regola della leva. Composizione (% in atomi Ag) 1200 R A Liquidus 1000 Q Liquido Solidus Temperatura (°C) +L 800 8,0 (C E) P Braccio r 600 E +L 71,9 (CE) 91,2 (C E) 779°C (TE) B G Braccio s Solvus + 400 C H 200 0 20 (Cu) Fig. 3.3 Punti invarianti 40 60 Composizione (% in massa Ag) 80 100 (Ag) Diagramma di stato con eutettico. Il punto E gode di una proprietà particolare. Infatti, applicando la regola delle fasi, considerando due componenti e tre fasi, le due solide e la fase liquida, si ottiene: V=C F+N=2 3+1=0 Quindi nel punto E la varianza è 0, ovvero la composizione e temperatura possono assumere solo una determinata coppia di valori. Vi possono essere altri tipi di punti che presentano varianza nulla. Nell esempio di Fig. 3.4 il punto E mostra un caso di polimorfismo per cui si ha una condizione di equilibrio tra tre fasi solide: la fase cristallina che si sta miscelando in altre due fasi cristalline e . Questo tipo di punto invariante si chiama punto eutettoide. 03a CAPITOLO_059-070.indd 66 27/04/12 11.29

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE