Volume 1

507 Appendice 1 Lo schema di processo è una rappresentazione ancora più completa che deve comunque essere di facile leggibilità e, allo stesso tempo, riportare tutte le informazioni utili a comprendere le caratteristiche specifiche del processo. Come riportano le Norme UNICHIM, uno schema di processo deve riportare: n le apparecchiature principali; n le linee di processo (escluse quelle secondarie, di avviamento, svuotamento, sfiato, ecc); n le strumentazioni per il controllo automatico (comprendente gli apparecchi di misura e di regolazione finale, ma senza riportare i trasduttori, trasmettitori, ecc.); n il bilancio dei materiali, eventualmente in un foglio allegato; n gli indicatori di stato fisico (temperature e pressioni nei punti principali); n l indicazione dell elevazione minima delle apparecchiature; n le eventuali prescrizioni da rispettare in fase di progetto meccanico e/o montaggio. In questo corso lo studente dovrà essere in grado di interpretare e realizzare schemi di processo almeno di parti di un processo relative a particolari operazioni. Nella figura successiva viene riportato un semplice esempio di schema di processo relativo al trattamento di degasaggio, uno dei trattamenti di cui si compone il processo di produzione acque per caldaie. Acqua degasata Incondensabili C1 Colonna di degasaggio D1 Separatore acqua degasata G1 Pompa centrifuga 70 Scambiatore di calore FC Controllore di portata PC Controllore di pressione TC Controllore di temperatura PSV FC C1 VB PSV 107 TI Valvola di sicurezza TI Indicatore di temperatura LC Controllore di livello VB Vapore a bassa pressione 2 Pressione bar 107 E1 2 TC E1 Acqua da degasare PC D1 Temperatura °C Tab. A1.4 LC 100 G1 Schema di processo degasaggio acqua per caldaie. La rappresentazione più completa è lo schema di marcia che comprende proprio tutte le apparecchiature e le linee presenti nell impianto. In particolare vanno riportate: n le linee di processo; 13 APPENDICI_501-544.indd 507 27/04/12 12.09

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE