Volume 1

452 12 Misura e controllo nei processi chimici Con lo schema di Fig. 12.29, RTD a 2 fili, non si tiene conto della resistenza dei fili di collegamento tra la RTD e il ponte di misura, la cui resistenza si somma a quella della RTD. Dati i bassi valori del coefficiente di temperatura, se i fili non sono di breve lunghezza la loro resistenza, ancorché piccola, influenza la misura, in questo caso si utilizza una RTD a 3 fili, con cui, spostando sulla RTD l attacco dell alimentazione (nodo a), si compensano automaticamente le resistenze dei fili di collegamento (v. Fig. 12.30). a Rc1 Cavi RTD Rc2 Rc3 R1 b Vrif d R3 Campo c R2 Sala controllo RTD a 3 fili inserita in un ponte di Wheatstone. I 3 fili di collegamento hanno la stessa resistenza, per cui Rc1 = Rc2 = Rc3. Il nodo a è stato spostato all attacco della RTD, Rc1 non influenza il ponte. La resistenza del braccio destro del ponte (tra i nodi a-b + b-c) vale Rc2 + R1 + R2, quella del braccio sinistro (a-d + d-c), vale RTD + Rc3 + R3. Poiché Rc2 = Rc3, il loro effetto si bilancia e si annulla l effetto dei fili di collegamento. Fig. 12.30 possibile un collegamento a 4 fili che permette di tener conto solo della tensione ai capi della RTD, ma è utilizzato esclusivamente per particolari misure di laboratorio. Negli impianti si utilizza il collegamento a 3 fili o una sonda direttamente collegata a un trasmettitore con un uscita analogica 4 20 mA su 2 fili, o digitale. Oltre che per il metallo, le RTD si classificano per la resistenza in ohm a 0°C, sono indicate come Pt-100, Pt-500, Ni-100, ecc. Le Pt-100 sono decisamente le più utilizzate. Secondo le norme EN 60751, si possono suddividere in quattro classi di tolleranza: AA, A, B e C (v. Tab. 12.7). claSSe Tab. 12.7 12a CAPITOLO_421-496.indd 452 camPo di validità, °c tolleranza, °c rtd a filo avvolto rtd a film dePoSto AA 50 +250 0 +150 (0,1 + 0,0017 |t|) A 100 +450 30 +300 (0,15 + 0,002 |t|) B 196 +600 50 +500 (0,3 + 0,005 |t|) C 196 +600 50 +600 (0,6 + 0,01 |t|) Classi di tolleranza per termoresistenze PT-100 secondo EN 60751. La tolleranza è funzione del valore assoluto della misura in gradi Celsius (|t|), quindi aumenta al discostarsi della temperatura da 0°C. 27/04/12 12.05

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE