11.2 Depolveratori inerziali

411 11.2 Depolveratori inerziali 11.2 DePolveratori inerZiali L apparecchiatura più semplice per la rimozione dei trascinamenti solidi o liquidi è la camera di sedimentazione, costituita da una camera attraversata dal flusso di gas. Mentre nella condotta di trasporto il gas si muove ad elevata velocità, nella camera di sedimentazione la sezione di passaggio è molto grande. Di conseguenza la velocità del gas diminuisce drasticamente. La forza di gravità può così prevalere sull azione di trascinamento consentendo alle particelle di raccogliersi in una apposita tramoggia posta al fondo dell apparecchiatura (v. Fig. 11.2). Corrente gassosa entrante Corrente gassosa uscente Tramogge raccolta polveri Polveri Fig. 11.2 Polveri Polveri Camera di sedimentazione. La separazione può essere agevolata sfruttando la maggiore inerzia delle particelle di peso specifico relativamente elevato. A questo scopo si pongono dei setti sul percorso del gas costringendo la corrente a continui cambi di direzione. Le particelle tendono ad urtare sui setti e, perdendo velocità, ricadono al fondo dell apparecchiatura (v. Fig. 11.3). Corrente gassosa entrante Corrente gassosa uscente Scarico solidi Fig. 11.3 Camera di separazione liquido-vapore. Gas deumidi cato Nelle separazioni di nebbie ed aerosol liquidi in corrente di vapore si possono utilizzare reti per trattenere le nebbie (Fig. 11.4). Rete separatrice Nebbie catturate in ricaduta Gas e nebbie Gas umido Liquido libero Fig. 11.4 11 CAPITOLO_407-420.indd 411 Separatore di nebbie da corrente di vapore (demister). Liquido rimosso 27/04/12 12.04

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE