Esercizi

312 esercizi Capitolo 8 esercizio 1 Determinare la velocità di sedimentazione di una particella sferica di diametro d = 0,05 mm e densità = 2,5 kg/litro che sedimenta in acqua con meccanismo di sedimentazione indipendente. (Risposta: v = 0,2 cm/s) esercizio 2 In un cilindro di altezza 50 cm viene posta acqua contenente solidi in sospensione di densità = 2,5 kg/litro. Determinare la minima dimensione dei solidi raccolti dopo due ore. La velocità di sedimentazione dei solidi raccolti dopo due ore sarà data dal rapporto tra l altezza del cilindro ed il tempo trascorso: h 0,5 m v = = = 6,94 10 5 m/s t 2 3600 s Si ricava, quindi il diametro dalla equazione di Stokes. (Risposta: d = 9,21 10 3 mm) esercizio 3 Un sedimentatore longitudinale deve trattare una portata giornaliera di 1760 m3 contenente un solido di natura fioccosa per cui le prove di sedimentabilità hanno dato una velocità di sedimentazione di massa di 0,0005 m/s. Determinare le dimensioni del sedimentatore quando viene scelto un tempo di permanenza di 2 h e per le proporzioni delle misure si sceglie una lunghezza pari a 3 volte la larghezza. Calcolo superficie sedimentatore (As) Indicando con B, L e H rispettivamente larghezza, lunghezza ed altezza, la superficie sarà data dal prodotto: As = B L = 3 B2 Il carico idraulico superficiale sarà dato dalla: F Cis = v As Cis = Vs = 0,0005 m/s Si calcola la portata in unità omogenee e si determina la superficie As. Fv = 1760 m 3/g = 0,0204 m 3/s As = B = 0,0204 m 3/s Fv = = 40,84 m2 0,0005 m/s Cis As = 3,7 m 3 L = 3 B = 11,1 m Calcolo volume e altezza Indicando con tr il tempo di permanenza nella vasca, si ha: V = Fv tr = 0,0204 m 3/s 2 3600 s = 147 m 3 H = 08b CAPITOLO_312.indd 312 V 147 m 3 = = 3,6 m 40,85 m2 As 30/07/12 15.37

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE