Volume 1

250 7 Stoccaggio e linee di trasporto dei fluidi Complessivamente si hanno quattro possibili combinazioni da tener presente per determinare se la valvola in assenza di aria resta aperta o chiusa (v. Fig. 7.58). Valvole a due vie Azione dell attuatore Diretta Inversa Inversa Diretta Azione della valvola Diretta Inversa Diretta Inversa Se manca l aria Fig. 7.58 La valvola apre La valvola chiude Possibili combinazioni delle azioni di valvole e attuatori. Gli attuatori che fanno ruotare l otturatore sono sostanzialmente di due tipologie. Possono essere come i precedenti, però con un accoppiamento tipo biellamanovella che trasforma il moto traslatorio in rotatorio (v. Fig. 7.59), oppure costituiti da un cilindro posto trasversalmente sullo stelo dell otturatore. All interno del cilindro ci sono due pistoni, ciascuno solidale con una cremagliera che ingrana con un pignone solidale allo stelo. I pistoni sono spinti verso il centro da molle. L aria compressa, generalmente con una pressione superiore a quella degli attuatori molla e membrana, spinge i due pistoni verso l estremità del cilindro, facendo ruotare l otturatore in un senso; al diminuire del segnale pneumatico, le molle spingono i pistoni verso il centro, facendolo ruotare nel senso opposto (v. Fig. 7.60). Fig. 7.59 Fig. 7.60 Attuatore a membrana per azionamento con movimento rotatorio. Attuatore rotativo a doppio pistone. a) L aria in pressione spinge i pistoni verso le estremità del cilindro causando la rotazione in senso antiorario dello stelo della valvola e comprimendo le molle; b) al diminuire della pressione la spinta delle molle fa ruotare lo stelo in senso opposto. a) Ingresso aria Uscita aria b) C è anche la versione a doppio effetto, senza molle di ritorno. L aria può essere alimentata da entrambi i lati dei pistoni per aprire e chiudere la valvola. In assenza di aria questo tipo di attuatore lascia bloccata la valvola nella posizione in cui è, per cui non è adatto se per motivi di sicurezza è necessario avere la valvola chiusa o tutta aperta. 07b CAPITOLO_243-271.indd 250 27/04/12 11.51

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE