7.1 Stoccaggio dei fluidi

201 Stoccaggio e linee di trasporto dei fluidi capitolo 7 L industria chimica, al pari delle altre industrie manifatturiere, trasforma materie prime in prodotti attraverso diverse, talvolta numerose, trasformazioni, sia fisiche, sia chimiche, spesso utilizzando anche una vasta gamma di prodotti ausiliari. In un qualsiasi impianto chimico si possono individuare tre categorie di dispositivi e apparecchiature: per l immagazzinamento (lo stoccaggio), per la lavorazione e per il trasporto di tutta la gamma di materiali e sostanze utilizzati nelle lavorazioni. Lo stoccaggio di liquidi e gas e le linee per la loro movimentazione spesso rappresentano la parte preponderante di un impianto. 7.1 Stoccaggio dei fluidi Lo stoccaggio riguarda i sistemi di immagazzinamento e accumulo di tutte le sostanze e dei materiali utilizzati nelle lavorazioni. Si possono individuare due tipologie di base: n stoccaggio di materie prime e prodotti; n stoccaggio di processo o di polmonazione. Lo stoccaggio di materie prime e prodotti occupa porzioni talvolta rilevanti degli insediamenti industriali, è generalmente separato dalle zone di lavorazione, è solitamente interfacciato con sistemi di trasporto (strada, ferrovia, porto, pipe line) per il ricevimento delle materie prime e la spedizione dei prodotti e utilizza prevalentemente apparecchiature di grandi dimensioni (v. Fig. 7.1). Lo stoccaggio di processo (o di polmonazione) utilizza apparecchiature di capienza ridotta, è localizzato vicino alle apparecchiature di lavorazione, raccoglie inter- 07a CAPITOLO_199-242_COLORE.indd 201 27/04/12 11.49

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE