Volume 1

184 6 Il trasporto dei liquidi movimento del pistone viene trasmesso alla membrana che agisce, a sua volta, sul liquido da trasportare. Le valvole di ritegno possono essere costruite in materiale resistente al particolare liquido (v. Fig. 6.28). Mandata Pistone Valvola sicurezza Diaframma (membrana) Moto alternativo Fluido incomprimibile Fig. 6.28 Pompe dosatrici Pompa a diaframma (membrana). Aspirazione Molto impiegate quando sono richieste portate accuratamente controllate, come nel dosaggio di reattivi ad una corrente, sono le pompe dosatrici. Esse sono pompe a pistone a semplice effetto, in cui è possibile variare accuratamente la portata agendo sulla corsa del pistone. Per portate piccole sono usate anche le pompe ad impulsi, in cui a variare è la frequenza degli impulsi, ed al contrario, per portate più grandi, possono essere preferite le pompe a membrana. 6.4.2 Pompe volumetriche rotative Pompa ad ingranaggi Le pompe rotative vengono comunemente usate per quei liquidi particolarmente viscosi per cui le pompe alternative e le centrifughe non sono adatte, mentre non sono utilizzabili per il trasporto di liquidi a bassa viscosità come l acqua. Le prevalenze sono inferiori rispetto a quelle alternative, ma la portata viene erogata in maniera uniforme e, non presentando i problemi di inerzia tipici dei moti alternativi, può raggiungere valori più elevati. Una delle più usate è la pompa ad ingranaggi, mostrata in Fig. 6.29. Essa è costituita da un corpo-pompa all interno del quale ruotano due ruote dentate, gli ingranaggi. Una ruota è azionata da un motore elettrico mentre l altra è trascinata dalla prima. Il liquido dalla sezione di aspirazione viene racchiuso nei vani che si creano tra i denti degli ingranaggi ed il corpo-pompa e viene trasportato verso la sezione di mandata. Per assicurare la tenuta ed evitare perdita di rendimento volumetrico, i giochi, ovvero le distanze tra gli organi meccanici, devono essere accuratamente registrati. In particolare, il perfetto ingranamento tra i denti delle due ruote nella parte centrale impedisce il ritorno del liquido dalla sezione di mandata a quella di aspirazione. A differenza delle pompe alternative, non è necessario l uso di valvole. 06b CAPITOLO_179-190_COLORE.indd 184 27/04/12 11.41

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE