Volume 1

145 5.5 Misura delle portate Più specifico per le portate liquide è il misuratore Annubar , una modificazione del tubo di Pitot che presenta più fori rivolti verso la corrente, in maniera da effettuare una misura più precisa della velocità media. Un altro dispositivo molto impiegato è il rotametro (v. Fig. 5.29). Esso è costituito da un tubo di vetro leggermente conico, all interno del quale è posto un elemento mobile di peso specifico leggermente superiore a quello dell acqua, che chiameremo impropriamente galleggiante . La presenza del galleggiante nel tubo di vetro, posto verticalmente, riduce la sezione di passaggio e, conseguentemente, provoca l insorgere di perdite di carico ed una caduta di pressione, maggiore sotto il galleggiante, minore sopra. La spinta che ne consegue porta il galleggiante in una posizione di equilibrio, in cui si bilanciano la forza peso e la spinta verso l alto. Data la forma tronco-conica del rotametro, alle posizioni più elevate corrispondono sezioni di passaggio maggiori, quindi queste saranno raggiunte solo per valori di portata elevati. In definitiva la posizione del galleggiante è tanto più elevata quanto maggiore è la portata. Questa si leggerà su una scala graduata posta sul tubo di vetro. Tubo conico in vetro Galleggiante Fig. 5.29 05a CAPITOLO_109-146.indd 145 Rotametro. 27/04/12 11.33

Volume 1
Volume 1
LIBRO DIGITALE