Wilson lo zuccone

Che età hanno, Roxy? Tutt e due la stessa età, signore, cinque mesi. Nati il primo di febbraio. Sono delle belle creaturine. E belli l uno quanto l altro. Un sorriso compiaciuto mise in mostra i denti candidi della ragazza, che disse: Che la sua anima sia benedetta, signor Wilson; è tanto gentile a dir questo, perché uno di loro è solo un negro. Un piccolo negro davvero di prima qualità, lo dico sempre, ma questo naturalmente perché è mio. Come fai a distinguerli, Roxy, quando sono svestiti? Roxy emise una risata proporzionata alla sua stazza e rispose: Oh, io posso distinguerli, signor Wilson, ma scommetto che il padron Percy non riuscirebbe, neanche per salvarsi la pelle. Wilson continuò a chiacchierare per un po ; poi, su un paio di vetrini, prese le impronte digitali di entrambe le mani di Roxy per la sua collezione; quindi le etichettò, le datò, dopodiché registrò anche i bambini, etichettò e datò pure le loro impronte. Due mesi dopo, il tre di settembre, riprese questo terzetto di impronte digitali. Gli piaceva avere la serie, due o tre registrazioni fatte ad intervalli durante l infanzia, seguite da altre effettuate a distanza di parecchi anni. Il giorno successivo, vale a dire il quattro di settembre, accadde una cosa che segnò profondamente Roxana. Al signor Driscoll era stata sottratta un altra piccola somma di denaro - cosa che, a dirla tutta, non era una novità, essendo già successa in passato. Per la verità, si era già verificata tre volte. La pazienza di Driscoll era esaurita. Si comportava con una certa umanità nei confronti degli schiavi e degli altri animali; 12 era estremamente indulgente verso i 12 schiavi ...animali: il fatto che schiavi e animali siano messi sullo stesso piano rivela quale considerazione i bianchi avessero delle persone di colore che lavoravano per loro. 36

Wilson lo zuccone
Wilson lo zuccone
Collana I LIOCORNI