Wilson lo zuccone

tenendo sotto controllo l espressione di Wilson, disse in tono riflessivo: Wilson, non siete uno sciocco come, per altro, è stato di recente provato. Qualunque fosse il vostro piano, aveva un senso benché Blake sia dell opinione contraria. Non vi chiedo di rivelarlo, ma faccio l ipotesi di un caso, un caso che servirà da punto di partenza che mi permetta di giungere a qualche dato concreto; è tutto ciò che voglio. Dunque, voi avete offerto cinquecento dollari per il pugnale e cinquecento per la cattura del ladro. Supponiamo, giusto per fare un ipotesi, che la prima ricompensa venga pubblicizzata, mentre la seconda sia resa nota mediante lettere private inviate agli agenti di pegno e ... Blake si diede un gran colpo alla coscia e gridò: Per Diana, ti ha fregato, Zuccone! Com è che non è venuto in mente a me o a qualche altro cretino? Wilson disse tra sé e sé: Chiunque altro con un po di cervello ci sarebbe arrivato. Non mi sorprende che Blake non l abbia scoperto; ciò che mi stupisce è che Tom l abbia fatto. Ha più stoffa 11 di quanto immaginassi. Egli non rivelò le sue idee e così Tom continuò: Ebbene. Il ladro non sospetterebbe la trappola, restituirebbe il pugnale, di persona o tramite qualcun altro, dicendo di averlo acquistato per un inezia oppure di averlo trovato per la strada o qualcosa di simile; quindi cercherebbe di avere la ricompensa e sarebbe arrestato, vero? Sì , confermò Wilson. Penso di sì , osservò Tom. Non ci può essere alcun dubbio. Avete mai visto quel pugnale? No. Qualcuno dei vostri amici? Non che io sappia. Bene, penso di incominciare a capire perché il vostro piano è fallito. 11 stoffa: capacità, doti. 160

Wilson lo zuccone
Wilson lo zuccone
Collana I LIOCORNI